Cassa integrazione FSBA 2022

(11/2/2022) Nel pomeriggio del 27 gennaio il Fondo nazionale FSBA ha pubblicato un aggiornamento relativo alla cassa integrazione per il 2022. Lo riportiamo integralmente:

"Il Fondo di Solidarietà Bilaterale per l'Artigianato nei giorni scorsi ha scritto ai Ministri del Lavoro e dell'Economia sostenendo, al pari delle Parti Sociali del comparto, l'opportunità di un ulteriore periodo di Cassa Covid, non potendo certo dirsi conclusa la fase pandemica con le conseguenze sul piano economico-produttivo e occupazionale. Al momento il Decreto Sostegni Ter esclude questa eventualità. La vicenda, tuttavia, non pare conclusa alla luce di numerosi emendamenti presentati che potrebbero ripristinare un finanziamento della Cassa Covid.
La Legge di bilancio per il 2022 (L. 234/2021), infatti, riformando gli ammortizzatori sociali, impone modifiche dello Statuto e dei Regolamenti del Fondo. Il Fondo sta avviando interlocuzioni istituzionali, anche alla luce dell'intento condiviso dalle parti istitutive di gestire domande che facciano riferimento al periodo che muove dal 1° gennaio 2022. Non si esclude che, nelle more della fase di revisione, si debba applicare eventualmente il regime di cui al Regolamento FSBA del 30 aprile 2019.
Per tali ragioni, il Fondo sino alla data del 30 marzo 2022 non potrà acquisire e istruire nuove domande."

In SINAWEB, sempre in data 27 gennaio 2022, è apparso inoltre il seguente messaggio:

"FSBA, il Fondo di Solidarietà Bilaterale per l'Artigianato, garantisce con decorrenza 1 gennaio 2022 le prestazioni di sostegno al reddito.
A seguito dell'approvazione della Legge n 234 del 30/12/2021, che impone sostanziali ed importanti modifiche, l'acquisizione e la gestione delle domande sarà resa disponibile all'esito degli approfondimenti in corso.
Infatti, il Consiglio direttivo di FSBA, ha sospeso i lavori della seduta del 25/01/2022, per avviare i confronti con i Ministeri vigilanti e con INPS al fine di definire modalità e procedure, riprenderà i propri lavori al più presto per approvare quanto convenuto e divulgarlo tempestivamente."

AGGIORNAMENTO! Venerdì 11 febbraio 2022 il Fondo nazionale FSBA ha pubblicato il seguente messaggio:

"COMUNICAZIONE IMPORTANTE. A seguito dell’approvazione della legge 234/2021 e in relazione all’adeguamento del Regolamento e dello Statuto, FSBA ha avviato un importante e serrato confronto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Nel confermare che le prestazioni di sostegno al reddito previste, cosi come enucleato nella stessa norma, avranno decorrenza dal 01 gennaio 2022, invitiamo tutte le imprese e i lavoratori interessati all’eventuale presentazione delle domande, ad attendere le indicazioni che verranno trasmesse nel più breve tempo possibile e comunque non prima della definitiva condivisione con il Ministero e delle conseguenti deliberazioni degli organi del Fondo."

PAGAMENTI CASSA INTEGRAZIONE FSBA 2021. Lo scorso 10 gennaio 2022 il Fondo nazionale FSBA ha pagato la mensilità di novembre 2021 a gran parte degli aventi diritto. In Toscana sono stati pagati oltre 5.500 lavoratori per un importo totale che, correlata inclusa, ha superato i 3 milioni 660mila euro.

La tranche di finanziamento pubblico arrivata a FSBA non è stata sufficiente per pagare novembre a tutti: quando arriveranno i prossimi fondi pubblici verrà dunque pagato novembre ai restanti 1.800 lavoratori, per un totale di 856mila euro al netto della contribuzione correlata.

Con il prossimo flusso di risorse pubbliche è inoltre previsto il pagamento della cassa integrazione di dicembre 2021, riservato alle pratiche FSBA rendicontate entro il 25 gennaio 2022.