Sanatoria FSBA posticipata di un anno

(18/1/2021) Il Fondo nazionale FSBA ha deliberato di posticipare al gennaio 2022 il termine iniziale della sanatoria. Con la delibera dello scorso 8 aprile 2020 FSBA aveva deciso che, per versare il triennio di contribuzione pregressa, si sarebbe proceduto con una sanatoria a rate nell’arco di tre anni e senza penali o interessi, a partire dal gennaio 2021. La data di avvio della sanatoria è stata ora spostata al gennaio 2022.

Nel corso dell'anno FSBA pubblicherà il regolamento per la presentazione in via digitale della domanda di accesso alla procedura di regolarizzazione relativa alla quota di contribuzione di cui all’art. 27, d.lgs. 148/2015.

Cliccando su questo link potete prendere visione del testo integrale del comunicato di FSBA.