La sospensione per aziende non artigiane (B1c)

(10/9/2019) Entra da oggi in vigore una nuova tipologia di intervento EBRET: si tratta della prestazione di livello B1c, che garantisce il sostegno al reddito ai lavoratori di aziende non artigiane iscritte all’EBRET che abbiano da 1 a 5 dipendenti, per le quali non trovano applicazione i trattamenti di integrazione salariale previsti dal Titolo I del D.Lgs. 148/2015.

In caso di temporanea mancanza di lavoro, dunque, le aziende non artigiane che rientrano nei parametri sopra ricordati possono fare richiesta di intervento all'EBRET. Occorre inviare da un indirizzo pec a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  il verbale di accordo sindacale (modulo 014/19) debitamente compilato e sottoscritto; l'invio per pec deve avvenire entro e non oltre i 30 giorni di calendario rispetto al primo giorno richiesto nel verbale.

E' inoltre obbligatorio presentare ogni mese la rendicontazione delle assenze (modulo 015/19).

L'EBRET eroga un contributo in favore dei lavoratori per un massimo di 40 giornate di effettivo utilizzo per ciascun anno solare, con contatore aziendale. L'EBRET rimborsa inoltre al titolare di impresa il 40% dell'importo effettivamente versato all'INPS e documentato all'EBRET, relativo alla contribuzione per le ore effettivamente non prestate comprese nei periodi segnalati dal verbale di accordo sindacale (occorre dichiarare l'importo della contribuzione INPS nel modulo 015/19 ed inviare ad  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  copia del relativo F24).

Pubblichiamo di seguito il Regolamento della Prestazione B1c, che integra il vigente Regolamento EBRET delle Prestazioni 2019, nonché la relativa modulistica.

Regolamento della Prestazione B1c - Sospensione per aziende non artigiane

Verbale di Accordo Sindacale Prestazione B1C (non valido per prestazioni FSBA)

Modello di Rendicontazione Prestazione B1c (non valido per prestazioni FSBA)